L’energia come elemento di costo ma anche strumento di efficientamento. Questa la sintesi di Luigi Carbone, componente dell’Aeegsi, intervenuto stamane al Festival dell’Acqua nell’ambito della sessione dedicata ad Acqua ed Energia.

Per Carbone, il costo dell’energia nel servizio idrico è al centro delle iniziative dell’Autorità tese ad incentivare processi di efficientamento e ammodernamento tecnologico dei gestori, a partire dal prossimo periodo regolatorio 2016-2019.

Gli obiettivi che la nuova regolazione cercherà di realizzare sono di efficienza produttiva ed efficienza dinamica.

Approfondimenti: Innovazione tecnologica

 

error