Tecnici, amministratori pubblici, imprese, mondo dei consumi, grandi personaggi dello sport e della cultura: Utilitalia chiama a raccolta a Bressanone i principali stakeholders sul tema dell’acqua.

“ Seguiremo la linea blu dell’approvvigionamento dell’acqua – spiega Giordano Colarullo, direttore Generale di Utilitalia -. Il Focus principale sarà capire quali sono le sfide che  il servizio idrico integrato deve affrontare in una situazione di forti cambiamenti climatici. Vogliamo investire ulteriormente per dare nuovi servizi ai cittadini,  mettendo sempre  in primo piano la salubrità e la sostenibilità che coinvolge molti altri settori come quello agricolo”.

Sfide alle quali  la stessa Europa chiede di dare risposte positive in tempi rapidi.

“ La minaccia di nuovi inquinanti pone sfide industriali importanti – sottolinea il Direttore Generale di Utilitalia -. Le nostre imprese hanno dimostrato già da tempo di avere know- how e strumenti per affrontarle in tutte le fasi della filiera dell’acqua”.

Acqua che a Bressanone sarà abbinata a tanti altri temi come gli sport invernali, la luce, la solidarietà internazionale.

“ Invitiamo tutti a venire a Bressanone – conclude Giordano Colarullo -. Con il Water Light Festival abbiamo creato una sinergia magica che non potete perdere”.

error