utilitaliacomuneexpo

ACQUA ED ECONOMIA

Alla fine del 2011 è avvenuta una significative svolta nella governance del servizio idrico del nostro Paese, con l’attribuzione all’Autorità per l’energia elettrica e il gas (AEEG) del ruolo di regolatore indipendente dei servizi idrici. Fra i primi compiti di tale organismo, la definizione della nuova metodologia per la tariffa idrica, che dovrà essere capace di finanziare gli ingenti investimenti pianificati e recuperare il grave ritardo infrastrutturale che caratterizza il settore.
Per il Ministro dell’Ambiente Andrea Orlando “è chiaro a tutti che gli investimenti per il settore idrico non possono essere fatti dallo Stato. Le risorse del Ministero per investimenti infrastrutturali sono diminuite del 72% nell’ultimo decennio e quindi gli investimenti vanno finanziati con le tariffe. E questo non soltanto per lo stato delle finanze pubbliche, ma per le regole europee, per le quali le tariffe devono coprire i costi del servizio. Siamo tutti d’accordo nel definire l’acqua bene comune, ma spesso gli strumenti proposti sono contraddittori”.
Il presidente di Federutility Roberto Bazzano ha ribadito la necessità di un’accelerazione negli investimenti: “Lo Stato non ha soldi e l’instabilità normativa di questo settore ha allontanato gli investitori. Sarebbe fondamentale che Cassa Depositi e Prestiti finanziasse le imprese idriche. Strumenti come project e water bond, con agevolazioni fiscali per sottoscrittori o fondi rotativi, insieme alle semplificazioni normative, sono una possibile soluzione”.

I Protagonisti

Adolfo Spaziani

Senior Advisor di Utilitalia, di cui è stato direttore generale dal 2009 al 2012. Dal…

Read More

Andrea Orlando

Attuale Guardiasigilli, è stato Ministro dell’Ambiente (governo Letta) e parlamentare del Partito Democratico. Funzionario di…

Read More

Guido Pier Paolo Bortoni

È Presidente dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico dal febbraio 2011.…

Read More

Lorenzo Bardelli

Direttore della Direzione Sistemi Idrici dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico…

Read More

Articoli

Comunicato Stampa

Rassegna Stampa

Orlando ''Importanti fondi di investimento prevedono forme di accaparramento dell'acqua''

Patimo "Occorrono progetti di finanza per coniugare capacità economica a capacità tecnica"

Bortoni ''Modulazioni tariffarie che consentano un pagamento accettabile per i clienti''

Bianco ''Massimizzare la capacità dei gestori di trovare finanza adeguata per gli investimenti''

Bossola ''Il nostro sistema idrico ha bisogno di 5 mld all'anno''

De Vincenti ''Per l'acqua stabilizzazione normativa e aggregazioni''

Bazzano ''Bene i principi europei per regolare il settore. Avanti con le aggregazioni''

Isolani ''L'efficienza delle gestioni sta anche nella dimensione ottimale''

Romano ''Investimenti possibili solo con il ricorso di finanza esterna''

Massarutto "I modelli di gestione ottimali nel mondo sono ibridi pubblico-privati"

Atti del Festival